“Non esiste un ipotesi di governo tra la Lega e il M5S, perché moltissimi deputati della Lega, tutti quelli eletti nei collegi, sono deputati eletti anche con i voti di Forza Italia, Fratelli d’Italia e di Noi per l’Italia, quindi hanno un vincolo anche con questi elettori e sono sicuro che un governo Lega-M5S non ci sarà anche dopo le consultazioni con il presidente della Repubblica”.
Lo ha affermato Antonio Tajani a Strasburgo.
“Si tratterebbe di una scelta che tradirebbe gli impegni presi, non accadrà”, ha aggiunto.

“C’è un documento sottoscritto nel momento della formazione delle liste – ha precisato il presidente del Parlamento europeo – perché nessuno eletto con Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e Noi con l’Italia avrebbe cambiato bandiera o avrebbe avrebbe rotto le alleanze. I patti sono sacri, i patti vanno rispettati”.

Tajani ha poi sottolineato che “Forza Italia li sta rispettando per quanto riguarda i rapporti con la Lega e sono sicuro che la Lega li rispetterà. Violare questi patti sarebbe violare il rapporto i cittadini, questo non avverrà, ne sono convinto e mi auguro che nessuno pensi a un’ipotesi del genere”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui