TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

SONDAGGI REFERENDUM GRECIA

referendum

referendum

Mancano tre giorni al referendum greco relativo al piano di salvataggio proposto dai creditori internazionali, e il fronte dei “si” sta superando quello dei “no”, stando all’ultimo sondaggio della società GPO.

Ciò significa che domenica alle urne potrebbe vincere il fronte favorevole alle condizioni poste dai creditori per restare nell’Euro con un 43,3% contro il 39,3% di chi, invece, segue l’invito del premier Tsipras a dire “no” al piano.

Prima della chiusura delle banche, i propensi al “no” erano il 57%, i “sì” erano il 30% e un 13% era senza opinione. Questo però prima degli ultimi sviluppi del complicatissimo negoziato e delle nuove aperture sul piatto dell’eurogruppo. L’eventualità della vittoria del “sì” è già stata commentata dal ministro delle finanze Varoufakis, protagonista insieme al premier Tsipras della lunga e difficile trattativa con Ue e Fmi: “Potremmo dare le dimissioni, ma lo faremo in uno spirito di collaborazione con coloro che ci seguiranno”.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *