Sileri: “Contagi in Regno Unito? La differenza la fa il Green Pass” E sul tema, l’intervista ad “Un giorno da pecora”, su Rai Radio 1 del sottosegretario alla salute Pierpaolo Sileri: “Credo che un aumento dei casi avverrà in tutta Europa, ma non credo così significativo come nel Regno Unito.
Noi abbiamo una cosa in più: il Green pass“.

Secondo Sileri il certificato verde è anche un ottimo strumento diagnostico, perchè chi non si vaccina fa il tampone: il grosso aumento di tamponi fa uscire fuori il sommerso di positivo altrimenti non tracciati. Il risultato, è una bassa circolazione del virus: “Ecco la differenza tra noi ed il Regno Unito”.

A cura di Elena Giulianelli – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui