Le guerre impazzano su tutto il pianeta. Il tempo è sempre più matto. Nel 2023 si prevede che arrostiremo tutti. Il rublo affonda. Le borse sono in caduta libera. La disoccupazione aumenta. A Prato una Rusina di 80 anni è scappata di casa dopo 60 anni di matrimonio con un giovane 75enne. Unica consolazione di questi tempi è il ritorno negli stadi per vivere un’ora di calcio e non importa se alla Juve gli tolgono quindici punti esagerati, il calcio è amore totale. Prendere o lasciare.

Il Cesena con l’arrivo di Lewis vuole fortemente la promozione in serie B, come tutti ci aspettiamo dopo i disastri fallimentari. Ma la squadra di Toscano risponde a tratti, non ha una forte personalità come la Reggiana che spopola ovunque e non si ferma per nessuna ragione. Troppo forte per tutte le altre. Nonostante alcuni veterani che hanno annoverato un anno in più il gioco bianconero non è continuo, gli attaccanti non segnano, il centrocampo non ragiona, la difesa non è sempre ordinata. Ma c’è di più, il cavalluccio ha perso troppi punti durante il campionato con la telenovela dei portieri.

Esistono tuttavia, come richiede questo sport, diverse correnti di pensiero. C’è chi pensa che Toscano non è meglio di Viali e c’è chi spera che il sorpasso alla Reggiana sia ancora possibile, Entella permettendo. La valutazione della squadra nel suo complesso e che ha fatto bene, ma a controprova lo stato di salute di alcuni calciatori non è stata brillante leggendo la loro carta d’identità. Ad esempio Ferrante non partecipa al gioco come dovrebbe. O Zecca è in ombra. Fermiamoci qui per comprensione, ma la lista sarebbe ben più lunga; ecco che allora ti accorgi che se la capolista è lassù un motivo ci sarà.

La prima regola nel calcio, comunque è quella di non mollare mai. Allora per dare un senso a questa stagione è pensare che il cammino per i bianconeri rimane ancora deliberatamente lungo, aperto a qualsiasi risultato compreso quello di giocarsi tutto nello scontro diretto tra un mese.

Ovvio essere pure pragmatici e realisti, dopo il sol punto contro la Fermana, a Cesena è più buio del solito, non so in America come stanno?

Simone Tripodi

Il Direttore responsabile Simone Tripodi – Foto Luigi Rega

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui