GIUSEPPE CONTE, POLITICO ROBERTO SPERANZA, MINISTRO DELLA SALUTE

“Servono candidati di alto profilo, largamente condivisi e che siano in grado di rappresentare tutti gli italiani. Nelle prossime ore promuoveremo i confronti necessari per arrivare a un tavolo con tutti i gruppi parlamentari per indicare il nome condiviso”. Così la nota congiunta di Enrico Letta, Giuseppe Conte e Roberto Speranza al termine della riunione tra Pd, M5s e Leu dove hanno preso parte anche i capigruppo Debora Serracchiani e Simona Malpezzi (Pd), Davide Crippa e Mariolina Castellone (M5s), Federico Fornaro e Loredana De Petris (Leu).

”Quanto avvenuto conferma che in questo Parlamento nessuno da solo elegge il Presidente della Repubblica -si legge ancora-. Come abbiamo sempre sostenuto, servono candidati di alto profilo, largamente condivisi e che siano in grado di rappresentare non una parte ma tutti gli italiani, a maggior ragione in questo particolare e difficile momento per il Paese”. Infine si ricorda che “nella riunione di domani mattina sarà concordato il comportamento per la prima votazione”. È “probabile” che nella prima votazione di domani PD, M5S e Leu scelgano di votare scheda bianca” ma non è detto che non decidano invece di virare su un candidato di ‘bandiera’ che potrebbe essere Andrea Riccardi. Una ipotesi che però non convince tutti. “La decisione finale – viene spiegato – verrà presa domani”.

A cura di Stefano Severini – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui