Il Napoli rallenta la sua marcia alla 12^ giornata nel campionato di serie A, mentre la Roma di Di Francesco si esalta a Firenze.
La Juve vede le streghe (non solo in senso figurato, visto che la strega è il simbolo del Benevento) ma si prende i tre punti, l’Inter zoppica nell’anticipo dell’ora di pranzo. La Lazio, invece, non gioca a causa di un nubifragio che si abbatte sull’Olimpico, dopo una giornata di pioggia, mezz’ora prima del match con l’Udinese. L’arbitro Banti sonda il terreno per un’ora, poi rinvia a data da destinarsi. Questa la domenica, più strana del solito, delle prime cinque.
Per una classifica che vede sempre il Napoli capolista a 32 punti, ora incalzato dalla Juventus a 31 che ha scavalcato l’Inter a 30. A 28 punti c’è la Lazio, a 27 la Roma, entrambe con una partita in meno.
Nel match delle ore 18, Atalanta rimontata a Bergamo da una bella Spal che alla fine va vicinissima al colpo.
Chievo-Napoli 0-0, Fiorentina-Roma 2-4, Juventus-Benevento 2-1, Inter-Torino 1-1, Cagliari-H.Verona 2-1, Atalanta-Spal 1-1.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui