La Fiorentina supera il Benevento 1-0, nel ricordo del compianto Davide Astori. In un clima surreale, di grande commozione e dolore, fra brividi, lacrime, abbracci di solidarietà, la squadra di Stafano Pioli è ripartita, conquistando tre punti per dedicarli al proprio capitano, scomparso domenica scorsa, poche prima della sfida di Udine.

Il match, dopo 13′ di gioco – il numero di Astori – è stato interrotto, fra gli applausi di un pubblico commosso, poi è ripreso. Ha deciso il gol di Vitor Hugo, su assist di Saponara, dopo 25′.

Diego Della Valle si ferma prima di entrare al Franchi al muro del pianto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui