Al Picco finisce a reti inviolate la sfida tra Spezia e Lecce. Per i liguri è il secondo pareggio consecutivo, mentre i salentini erano reduci da tre vittorie di fila.

Partono fortissimi gli ospiti che nel primo quarto d’ora spaventano i padroni di casa prima con Strefezza e poi centrando due legni in pochissimi secondi: con Blin di testa, poi con la conclusione al volo di Gonzalez. Col passare dei minuti lo Spezia prende campo e si rende pericoloso con Nzola, che manda alto di testa da pochi passi graziando Falcone. A dieci dalla fine della prima frazione l’ultima occasione è degli ospiti, con Gonzalez che impegna Dragowski ancora sugli sviluppi di un corner.

Nel secondo tempo l’aumentare dell’intensità della pioggia non favorisce lo spettacolo: le uniche occasioni sono in avvio di ripresa con Nzola che stimola i riflessi di Falcone e Strefezza che costringe Dragowski a distendersi per respingere in angolo.

Lo Spezia, per ora 17esimo a 15 punti, nel prossimo turno farà visita al Torino. Altro passo in avanti per il Lecce, al momento 12esimo a 19 punti, che alla prossima riceverà i campioni d’Italia in carica del Milan al Via del Mare.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto ImagoEconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui