Napoli vs Empoli gol di Lozano

Il Napoli fa 10: è il numero, impressionante, delle vittorie consecutive in campionato per gli azzurri di mister Spalletti. Vittima di turno, l’Empoli di Zanetti. Partita non facile per i partenopei che cambiano l’inerzia della partita nel secondo tempo.

I padroni di casa già dai primi minuti cercano di imporre gioco e supremazia territoriale. Gli azzurri cercano di farsi notare soprattutto sulla fascia destra, dove trovano spazi potenzialmente interessanti, e col passare dei minuti, aumentano il forcing offensivo; l’Empoli però è ben disposto e non si fa sopraffare.

Il match cambia ritmo nella seconda parte del primo tempo. Al 33esimo cross di Mario Rui, Ndombele controlla in area, ma Ismajli gli chiude lo specchio della porta. Al 39esimo Raspadori controlla in area, poi conclude di controbalzo, tiro centrale per Vicario. Sei minuti dopo grande occasione per i partenopei: Osimhen-Ndombele in profondità per Raspadori, che sfiora la rete con una girata improvvisa.

Nella ripresa, al 53esimo, si affacciano i toscani. Controllo e tiro di Bandinelli dal limite, qualche brivido per Meret. Al 67esimo azione chiave: Osimhen ruba palla a Parisi, che poi commette fallo in area; è rigore per il Napoli. Lo batte Lozano che trafigge la porta dell’Empoli, ma non in maniera impeccabile perché Vicario intuisce l’angolo e tocca il pallone.

Al 74esimo la squadra di Zanetti resta in dieci: doppio cartellino giallo per Luperto che arriva in ritardi su Lozano ed è costretto ad abbandonare il campo.

All’88esimo il raddoppio del Napoli che tranquillizza Spalletti: Lozano va via a Parisi, cross perfetto per Zielinski che al volo batte Vicario.

Una vittoria che al momento porta gli azzurri a + 9 sul Milan che stasera sfida la Cremonese. L’Empoli resta a quota 14 punti.

A cura di Simone Tripodi – Foto Getty Images

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui