HUB VACCINALE DELLA FIERA DEL LEVANTE OPERATORI SANITARI

Finisce 2-2 all’Olimpico la partita tra la Lazio e l’Empoli, gara valida per la 17esima giornata di Serie A. Il primo gol è biancoceleste, firmato da Felipe Anderson al 2′. Il raddoppio all’inizio della ripresa con Mattia Zaccagni. La partita sembra nelle salde mani degli uomini di Sarri, e la reazione dell’Empoli li sorprende. All’83esimo accorcia le distanze Francesco Caputo. Poi il pareggio di Razvan Marin al terzo minuto di recupero.

Il match era stato preceduto dal minuto di silenzio in cui si è reso omaggio a Sinisa Mihajlovic. La curva nord vuota a causa dei cori razzisti

Cori, applausi e striscioni “Sinisa uno di noi” e “se tira Sinisa è gol“. L’annuncio dello speaker mentre le due squadre erano in campo durante il riscaldamento, poi un video dell’ex calciatore laziale scomparso il 16 dicembre scorso a seguito dell’aggravarsi della leucemia con la quale aveva combattuto da anni. Mihajlovic aveva giocato nella Lazio dal 1998 al 2004 vincendo anche lo scudetto del 2000 con Eriksson in panchina.

Ricordato, come in tutte le partite di serie A anche Gianluca  Vialli.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Lapresse 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui