Il Milan torna alla vittoria, anche se di misura sulla Fiorentina. Scaccia un’ipotetica aria di crisi e mantiene il contatto con la vetta della classifica

I rossoneri tornano terzi in classifica a quota 26. Gli uomini di Vincenzo Italiano fermi a 20 punti, appaiati all’Atalanta e momentaneamente sesti in attesa della partita della Roma contro l’Udinese.

La maggior parte del primo tempo il match risulta bloccato con le squadre che pensano più a difendersi che ad offendere l’avversario. Negli ultimi dieci minuti, complice anche un calo della squadra di Italiano, il Milan esce dalla propria trequarti e crea diverse occasioni, alle quali, però, Terracciano si oppone. Al 47′ il portiere viola, però, non può fare nulla quando dal dischetto Theo lo spiazza e porta avanti i suoi. Lo stesso numero 19 si era procurato il rigore dopo aver subito un fallo in area da Parisi.

Nella ripresa si ristabiliscono gli equilibri in campo. Entrambe le squadre creano occasioni pericolose e i protagonisti positivi sono i rispettivi portieri chiamati a salvare le proprie porte, Gli uomini di Italiano si mostrano leggermente più intraprendenti di quelli di Pioli ma il risultato rimane fissato sull’1-0 grazie al rigore procurato e trasformato da Theo Hernandez al termine del primo tempo. Al 96′ ancora uno strepitoso intervento di Maignan che salva su una conclusione ravvicinata di Mandragora.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Getty Image

 

Redazione IL POPOLANO

La Cesenate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui