Felipe Andersonn decide il derby capitolino

Il derby numero 195 è della Lazio. I biancocelesti portano a casa 3 punti preziosi: grazie alla vittoria per 1-0 contro la Roma, raggiungono l’Atalanta al terzo posto in classifica.

A sbloccare nel primo tempo al 29′ Felipe Anderson dopo una clamorosa papera in difesa di Ibanez, ne  approfitta Pedro che triangola con l’autore del gol, in rete di  sinistro.

Reazione quasi immediata della Roma con Zaniolo che spara  una gran botta al 33′ ma la palla viene deviata e finisce sulla  traversa.

Nella ripresa Roma ovviamente in attacco con il tridente  Zaniolo-Abraham-Belotti per recuperare lo svantaggio, ma senza capitan Pellegrini che lascia il posto al giovane Volpato. Occasione per  Abraham al 67′, sventata da Provedel.

Al 72′ è invece Rui Patricio a  salvare la Roma dalla possibile doppietta di Felipe Anderson dopo un  contropiede fulminante di Cancellieri.

Sul finale di partita un inizio di rissa per una lite sul pallone tra Radu e Rui Patricio coinvolge  tutti i giocatori, ma gli animi vengono presto sedati e i due vengono ammoniti da Orsato. Il match continua ben oltre gli 8 minuti di  recupero per un contatto che lascia Belotti a terra e i tempi si  allungano portando a 100 i minuti di gara ma il risultato resta  inchiodato sullo 0-1.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Lapresse

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui