Napoli – Spezia 0-1 – Il Napoli inciampa sullo Spezia ospite al Maradona e perde la sfida della diciannovesima giornata di Serie A per 0-1, con autogol di Juan Jesus al 38′ del primo tempo. Terzo posto in classifica a 39 punti, tre di distanza dal Milan finora appaiato e 7 dall’Inter campione d’inverno.

Empoli – Milan 2-4 – Il Milan passa a Empoli, 2-4 il risultato finale, e accorcia le distanze con l’Inter campione d’inverno saldamente in cima alla classifica con 46 punti a 4 di distanza dai cugini rossoneri. Un poker con doppietta inclusa, di Kessié nel primo tempo al 12′ e al 42′.

Inter-Torino 1-0 – L’Inter non sbaglia prima della sosta e si conferma campione d’inverno con la settima vittoria consecutiva in campionato. A farne le spese è il Torino che gioca una partita quasi alla pari, ma viene trafitta da un super Dumfries nel primo.

Roma-Sampdoria 1-1 – La Roma non ha centrato la terza vittoria consecutiva e Mourinho non è riuscito a regalare ai tifosi giallorossi un Natale “felice”. All’Olimpico, infatti, i capitolini non sono andati oltre l’1-1 contro una gagliarda Sampdoria. Gara, per lunghi tratti “bloccata”, decisa nel finale dalle reti di Shomurodov prima e di Gabbiadini poi.

Verona-Fiorentina 1-1Verona e Fiorentina si annullano al Bentegodi e non vanno oltre un 1-1 firmato da Lasagna e Castrovilli. Nell’ultima gara del 2021 le squadre di Tudor e Italiano si prendono un punto a testa: è il secondo pareggio consecutivo per i viola, mentre i gialloblù tornano a far punti dopo due sconfitte consecutive.

Sassuolo – Bologna 0-3 – Il Bologna rialza la testa dopo tre sconfitte consecutive e si aggiudica il derby emiliano con il Sassuolo, imponendosi al Mapei Stadium per 3-0. Interrotta la striscia di sei risultati utili per i neroverdi, caduti sotto i colpi di Orsolini, Hickey e Santander. La squadra di Mihajlovic sale a 27 punti in classifica, staccando proprio i rivali che restano fermi a 24.

Venezia – Lazio 1-3 – La Lazio batte il Venezia 3-1 e vince la seconda partita consecutiva senza Ciro Immobile.
La squadra di Sarri sale a 31 punti in classifica e torna a trionfare in trasferta dopo il passo falso col Sassuolo.

Genoa – Atalanta 0-0– Primo punto in casa per Sheva, il Genoa fa muro e resiste agli attacchi dell’Atalanta e restiste. La prima occasione è per gli ospiti che al 5′ vanno al tiro ravvicinato con Zapata, sul quale Sirigu è attento a respingere lateralmente. Il dominio territoriale è evidente, ma non si traduce in occasioni da rete che violino la difesa dei liguri per un risultato che finisce a reti inviolate con la Dea che può solo recriminare.

Juventus – Cagliari 2-0 – La Juventus batte il Cagliari 2-0 all’Allianz Stadium di Torino, complicando ulteriormente la situazione della squadra sarda sempre in zona retrocessione, e del suo allenatore Walter Mazzarri, la cui panchina è da stasera ancora più instabile. Per i bianconeri la possibilità dopo questi tre punti di entrare in Champions League.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui