Il giudice sportivo Gerardo Mastrandrea, in relazione alle partite della 25ª giornata del campionato di calcio di Serie A, fra i calciatori espulsi, ha squalificato per una giornata Gianmarco Ferrari (Sassuolo) e Chidozie David Okereke (Venezia).

Fra i calciatori non espulsi sono stati fermati per un turno Kelvin Amiam Adou (Spezia), Marcelo Brozovic (Inter), Gianluca Cristiano Busio (Venezia), Danilo Luiz da Silva (Juventus), Gianluca Mancini (Roma), Gary Alexis Soto Medel (Bologna), Lucas Pezzini Leiva e Luis Alberto Romero Alconchel (Lazio) e Olof Mattias Svanberg (Bologna).

Ammenda all’Atalanta (10.000 euro) per avere suoi sostenitori, al 42′ st, intonato un coro insultante nei confronti di un calciatore della squadra avversaria.

Ammenda di 10.000 euro anche al Venezia per avere suoi sostenitori, nel corso della partita, lanciato quattro petardi nel settore occupato dalla tifoseria avversaria; sanzione attenuata ex articolo 29, comma 1 lettera b) del Codice di giustizia sportiva.

Ammenda di 3.000 euro allo Spezia per avere suoi sostenitori, al 29′ st, lanciato un fumogeno sul terreno di gioco; sanzione attenuata ex articolo 29, comma 1 lettera b) del Codice di giustizia sportiva.

Infine, ammenda di 2.000 euro all’Udinese, a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato di circa 3′ l’inizio del secondo tempo della partita.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Lapresse

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui