Violenti scontri tra tifosi nel pomeriggio a Pagani, in provincia di Salerno, prima del fischio d’inizio di Paganese-Casertana, derby campano del girone G del campionato di serie D. Non lontano dallo stadio “Marcello Torre” sono venuti a contatto gruppi di ultras di casa e ospiti. Un pullman da 50 posti dei tifosi casertani, è stato dato alle fiamme ed è stato completamente distrutto. I tifosi a bordo sono stati fatti scendere rapidamente dal mezzo.

Le fiamme hanno anche lievemente danneggiato la parte esterna di una palazzina. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco. A seguire ci sono stati problemi di ordine pubblico anche lungo la strada che conduce allo stadio “Torre”. Sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore che hanno evitato il peggio e diviso le tifoserie. La partita si è svolta regolarmente ed è terminata con la vittoria della Paganese.

Il Ministero dell’Interno esaminerà già da domani i gravi fatti sfociati nelle violenze avvenute in occasione della partita Paganese-Casertana. Il Viminale è pronto a procedere con massimo rigore nei confronti dei responsabili degli incidenti e delle due tifoserie, ma verrà sviluppata anche una approfondita riflessione circa i criteri con cui sarà, d’ora in avanti, consentito lo svolgimento di partite considerabili a rischio anche nelle serie minori“.

A cura di Elisabetta Turci – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui