Nel porto di Palermo sono sbarcati oggi 592 migranti, di cui 464 uomini, 119 donne e 9 bambini. Si trovavano a bordo della nave “Bourbon Argon” di Medici senza frontiere.

Sull’imbarcazione erano presenti anche minori non accompagnati e 4 donne incinte. Le operazioni di sbarco sono state coordinate dalla prefettura di Palermo. Sul posto è presente il personale della Croce Rossa, della protezione Civile, dell’Asp di Palermo, della Caritas, dell’Unchr e Save The Children, Oim, e le forze dell’ordine.

Negli ultimi giorni, nel mar Mediterraneo, sono stati soccorsi molti migranti provenienti soprattutto da Camerun, Togo, Costa D’Avorio e Senegal.

Da quando sono iniziate le operazioni nel canale di Sicilia, nello specifico dal mese di aprile, Medici senza frontiere ha salvato 1793 persone. Nel 2015 sono state assistite oltre 23 mila immigrati in gravi difficoltà, attraverso salvataggi diretti (20.129) e trasferimenti con altre navi. Msf ha partecipato a 120 diversi interventi di soccorso e a più di 80 sbarchi in Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui