La Basilica di Santa Maria Novella a Firenze

La facciata della basilica di Santa Maria Novella a Firenze si accende di luce e colore con l’illuminazione dinamica e connessa: Firenze Smart, la società pubblica che gestisce l’illuminazione e i servizi smart della città ha incaricato Signify di realizzare il restyling illuminotecnico della facciata della basilica nel cuore del Capoluogo toscano. Lo fa sapere l’azienda attiva nel settore dell’illuminazione in una nota.

Nella Basilica, spiega l’azienda, ci si è focalizzati sulla valorizzazione della facciata in marmo bianco attraverso l’utilizzo di una luce meno calda rispetto al resto della piazza e del centro storico, mentre il decoro del ‘sole’ è stato mantenuto a luce calda per rimarcare l’identità della basilica.

Firenze Smart ha coordinato i lavori e realizzato nel concreto l’installazione dei corpi illuminanti Signify. Gli apparecchi led e il software Signify per il monitoraggio e la gestione da remoto degli scenari luminosi consentono di valorizzare l’esterno dell’edificio grazie all’illuminazione architetturale dinamica, garantendo anche una maggiore efficienza energetica. Qualcosa di magico agli occhi dei turisti e magari anche di Dante che da giovane girovaga come un poeta narrante della Divina Commedia.

A cura di Claudio Piselli – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui