MATTEO SALVINI

L’attentato terroristico in Francia, 3 morti e diversi feriti, è stato commesso da un tunisino. Stando a quanto riportato dalle prime indiscrezioni, l’assalitore sarebbe sbarcato qualche mese fa a Lampedusa.

Una notizia diffusa dal deputato della regione di Nizza, Eric Ciotti, che ha affermato di aver chiesto a Emmanuel Macron, in una riunione sul luogo dell’attentato, di “sospendere qualsiasi flusso migratorio e qualsiasi procedura di asilo, in particolare alla frontiera italiana”. Una notizia che ha allertato immediatamente il centrodestra. ”
Se per l’attentatore di Nizza sono confermati lo sbarco a Lampedusa a settembre, il passaggio da Bari e poi la fuga chiediamo le dimissioni del Ministro dell’Interno Lamorgese”, ha dichiarato il leader della Lega Matteo Salvini.

“Fratelli d’Italia chiede al Governo di chiarire quanto riportato dal deputato francese Eric Ciotti, secondo il quale l’attentatore di Nizza sarebbe un tunisino arrivato in Francia passando per Lampedusa”, scrive su Facebook Giorgia Meloni. “Se questa notizia dovesse essere confermata sarebbe di una gravità inaudita ed esporrebbe la nostra Nazione al rischio di isolamento. È uno scenario che FdI da tempo denuncia e che potrebbe concretizzarsi a causa della furia immigrazionista di questo Esecutivo.
Conte, Di Maio, Lamorgese: di fronte a un’accusa gravissima l’Esecutivo è obbligato a rispondere”.

A cura di Elena Giulianelli – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui