“C’è la possibilità di una sanatoria edilizia per quello che si chiama abusivismo di necessità, solo restringendo col massimo rigore il concetto di necessità”. Così il leader FI Berlusconi a Radio 24.
Un condono? “Chiamatelo come volete,importante è cambiare le regole”.

Salvini: “Rilanciare edilizia è fondamentale,togliendo burocrazia e tagliando tasse folli come Imu su capannoni e negozi sfitti. Bloccare anche le aste al ribasso e alla speculazione di chi soffre economicamente. Ma fortemente no a ipotesi condono,troppa cementificazione;abbattere abusi, partendo da zone a rischio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui