Una Corte a Mosca ha revocato la licenza di pubblicazione per il giornale indipendente Novaya Gazeta, diretto dal Premio Nobel per la pace Dmitry Muratov. Lo riferisce l’agenzia Ria Novosti.

La decisione è stata presa su richiesta dell’ente statale per il controllo sui media Rozkomnadzor che, riporta la Reuters, aveva accusato il giornale di non aver fornito della documentazione relativa a un cambio di proprietà nel 2006.

La domanda era stata presentata al tribunale distrettuale di Basmanny a Mosca il 26 luglio scorso. Il tribunale ha quindi accolto la richiesta di Roskomnadzor dichiarando non valida la licenza del giornale.

Novaya Gazeta aveva comunque sospeso le pubblicazioni per decisione autonoma fin da marzo, denunciando pressioni delle autorità per la sua posizione critica contro la cosiddetta operazione militare speciale in Ucraina.

Il giornale ha comunque aperto una redazione che lavora dall’Europa e solo online.

A cura di Stefano Severini – Foto Ansa 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui