Sinner al Roland Garros

Giornata complessivamente positiva per i colori italiani al Roland Garros con tre vittorie e una sconfitta, quella di Marco Cecchinato contro il più forte polacco Hurkacz. Passano al terzo turno Jannik Sinner, Lorenzo Sonego e Camila Giorgi.

L’altoatesino, numero 12 del mondo, ha battuto lo spagnolo Carballes-Baena in quattro set: 3-6 6-4 6-4 6-3 il punteggio dopo quasi tre ore e tre quarti. Sabato incontrerà lo statunitense Mackenzie Mcdonald, che nel ranking mondiale occupa la sessantesima posizione.

Sonego, numero 35 del ranking, ha superato in tre parziali 7-6(4) 6-3 6-4 e due ore e quaranta minuti, il portoghese Joao Sousa, numero 63 Atp. Prossimo avversario per il 27enne torinese – alla quinta presenza a Parigi – Casper Ruud, n.8 della classifica mondiale.
Bene anche Camila Giorgi: la trentenne di Macerata, trentesima al mondo, si è imposta 6-3 7-5, in poco più di un’ora e mezza di partita, sulla kazaka Yulia Putintseva, collocata sette posizioni più giù nel ranking. Per la marchigiana, prossimo ostacolo la vincente del match tra la bielorussa Aryna Sabalenka, settima favorita del torneo e la statunitense Madison Brengle, numero 57 del ranking.

Niente da fare invece per Cecchinato. numero 132 del mondo, che cede in tre set a Hubert Hurkacz, numero 13 mondiale.

Eliminata Simona Halep, vincitrice del torneo nel 2018 ed ex numero uno del mondo. La romena ha avuto un attacco di panico durante la gara contro la cinese Zheng Qinwen (che poi ha vinto 2-6, 6-2, 6-1). A spiegarlo è stata la stessa giocatrice in conferenza stampa.

Non mi era mai successo prima. Non so perché è successo, stavo vincendo, non c’era motivo. Forse ho messo troppa pressione su me stessa – ha aggiunto – dopo la partita è stata molto dura ma ora mi sento bene“, ha assicurato.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Ansa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui