Wurstel, tramezzini al salmone, pancake, gorgonzola e adesso il prosciutto cotto. L’ultima allerta listeriosi riguarda un lotto di “Prosciutto Cotto Alta Qualità Dolce Dop 150g” a marchio Sapor di Cascina, il numero 223467, data di scadenza 20 ottobre 2022, venduto in esercizi Penny Market. Società produttrice la Motta Srl di Barlassina, nel Milanese, che ha effettuato il richiamo per “non conformità microbiologica: possibile presenza di Listeria Monocytogenes”. Lo riporta il sito del ministero della Salute.

L’avvertenza è di “non consumare il prodotto e restituirlo al punto vendita per la sostituzione o rimborso entro il 20 ottobre”. Si precisa che “il richiamo interessa solo il lotto/scadenza sopra indicato”.

Anche un lotto di fontina Dop di marchio Pascoli italiani è stato ritirato dal mercato per “possibile presenza di Escherichia Coli, produttori di shiga tossina”. La Cooperativa Produttori Latte e Fontina, come si apprende sul sito del Ministero della Salute, ha disposto il richiamo del lotto C252105286, con scadenza 11 novembre 2022, per rischio microbiologico. La raccomandazione è “di non consumare il prodotto e di riportarlo al punto vendita per sostituzione o rimborso”. Alcuni ceppi del batterio E. coli producono tossine molto pericolose per la salute umana, shiga tossina, poiché in grado di causare una grave forma di diarrea emorragica. Inoltre, una possibile complicazione, più frequente nei bambini, è una grave insufficienza renale acuta, anemia e piastrinopenia (sindrome emolitica-uremica). Nei giorni scorsi un lotto di gorgonzola Dolce della stessa marca era stato ritirato per possibile presenza di listeria.

A cura di Televideo – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui