La Camera ha approvato il disegno di legge sulla funzionalità del sistema scolastico e della ricerca: pertanto, proseguirà fino al 30 novembre 2016 il programma “Scuolebelle”.

Tale programma mira al ripristino del decoro degli edifici scolastici ed è stato rifinanziato con 64 milioni di euro. Le risorse economiche consentiranno la prosecuzione degli interventi di ristrutturazione degli edifici e la tutela dei lavoratori attualmente impegnati nei lavori.

Per la realizzazione delle opere, il Miur consegnerà gli importi direttamente alle scuole. Saranno poi i dirigenti scolastici ad ordinare gli interventi bandendo delle gare di appalto.

Nel 2014 sono state coinvolte 7.235 scuole, con un finanziamento di 150 milioni di euro. Per il 2015 la Legge di Stabilità ha stanziato 130 milioni di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui