TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

RIMINI CONDANNATA A 81 ANNI

Una donna di 81 anni è stata condannata questa mattina in primo grado a Rimini a 10 anni di carcere con l’accusa di aver tentato di uccidere il proprio convivente 84enne con del topicida.

Secondo il quadro accusatorio, l’anziana avrebbe somministrato la sostanza velenosa a piccole dosi attraverso i pasti dell’uomo, allettato e affetto da una malattia degenerativa. Il processo si è concluso questa mattina davanti al Gup del tribunale riminese che ha inoltre deciso di escludere l’81enne dall’eredità dell’anziano che, dopo essere stato salvato dai sanitari nel 2018, morì qualche tempo dopo.

L’anziana aveva fornito una confessione indicando un movente legato alla volontà di garantire l’eredità al figlio.

A cura di Elisabetta Turci – Foto Imagoeconomica

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *