Le principali associazioni di categoria del mondo immobiliare si sono riunite per dare vita al “manifesto per il rilancio del settore” un programma in 10 punti che ha lo scopo di restituire fiducia a un comparto sofferente da tanto tempo.
Firmatarie del manifesto sono la Fiaip, Confedilizia, Confassociazioni Immobiliare e Finco. Si tratta di un documento aperto a tutte le realtà del settore immobiliare, alle forze politiche in vista delle prossime elezioni e ai cittadini. Vediamo quali sono le 10 proposte:

Riduzione della pressione fiscale sul comparto immobiliare

Sviluppo e rilancio dell’investimento immobiliare da destinare alla lcoazione da parte di gestori professionali, imprese e privati

Estensione della cedolare secca a tutti i contratti di locazione

Attribuzione al contratto di locazione dell’efficacia di titolo esecutivo per il ripristino della legalità

Liberalizzazione delle locazioni commerciali

Stabilizzazione degli incentivi per gli interventi di manutenzione, riqualificazione, efficientemento energeico e milglioramento sismico del patrimonio edilizio e semplificazione della normativa riguardante i titoli edilizi

Misure di stimolo e di sostegno alla rigenerazione urbana

Incentivi fiscali per le permute immobiliari

Sviluppo del turismo attraverso la proprietà immobiliare privata

istituzione del Ministero dello sviluppo immobiliare, della casa e dell’ediliizia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui