Inghilterra Londra Hyde Park Panoramiche

Nuovo record assoluto di morti e contagi da Covid nel Regno Unito, alle prese con il dilagare di varianti più virulente del coronavirus emerse in queste settimane. Secondo i dati odierni, i casi censiti nelle ultime 24 ore sono stati 62.322 (seppure su quasi 500.000 tamponi) e i decessi 1041.

Ieri, il governo ha stimato, sulla base dei dati statistici dell’Istat britannico, che il 2% dell’intera popolazione (oltre un milione di persone) si è infettato nella sola settimana fra il 27 dicembre e il 2 gennaio. Una quota che sale addirittura a un residente su 30, circa il 3%, a Londra.

Riportare sotto controllo l’impennata di contagi determinata, anche, dalla nuova variante del virus e la necessità di uno “sprint” finale della campagna di vaccinazioni di massa nel Paese nei prossimi mesi, sono le priorità illustrate stamane alla Camera dei Comuni dal premier Boris Johnson, introducendo il dibattito sul voto alla legge destinata a dare una cornice giuridica al terzo lockdown nazionale.

I britannici devono prepararsi ad affrontare le restrizioni del lockdown fino a Pasqua.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui