L’Inps aumenta i controlli su richiedenti e percettori del Reddito di cittadinanza, attraverso lo scambio d’informazioni con il ministero della Giustizia. In base a un protocollo siglato nei giorni scorsi, l’Inps potrà revocare in automatico le prestazioni indebite.

Nel 2022 hanno beneficiato del Reddito 1,7 milioni di nuclei (in flessione su 1,8 milioni del 2021), per un totale di 3,7 milioni di persone (circa 4 milioni nel 2021). L’importo medio mensile è aumentato dell’11% (da 492 euro nel 2019 a 546 nel 2022).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui