L’ultima volta che lo andai a trovare nella sua residenza di Cesena non lontana dalla parrocchia di San Bartolo, mi disse che era stanco di venire in Tribuna stampa al Dino Manuzzi e che aveva messo in naftalina la sua macchina da scrivere. L’intervento al cuore, in parte, gli aveva tolto l’entusiasmo di raccontare il mondo bianconero, insomma se ne era andato in pensione con il massimo riserbo.

L’editore Comm. Augusto Costantini con il vice Lidio Rocchi e il Direttore Ettore Pasini a destra insieme al C.t. della Nazionale Azeglio Vicini.
Il Direttore responsabile di Forza Cesena Ettore Pasini con l’editore Cav. Carlo Costantini in tribuna stampa al Dino Manuzzi

Mi riferisco a Ettore Pasini, che oggi a 92 anni ci ha lasciato per sempre dietro uno sconforto collettivo. Il nostro Direttore Responsabile che per lunghi lustri (dal 1982) ha guidato Forza Cesena ed è stato il corrispondente per il Corriere dello Sport Stadio negli anni cinquanta, lascia in noi il suo originale timbro giornalistico, le sue idee innovative, l’amore e la passione indefinita per i bianconeri.

Ciao Ettore sarai sempre nei cuori di tutta la redazione e grazie per quello che ci hai insegnato in quella che definisco un’amicizia vera, ma per pochi, intima.

Il Direttore editoriale Carlo Costantini – Foto Vittorio Calbucci

Il Direttore Editoriale Carlo Costantini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui