TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

RADIO POPOLANO PAUL YOUNG

Nato a Luton, Inghilterra, il 17 gennaio 1956, Paul Young inizia la propria carriera musicale come chitarrista e bassista in diversi gruppi britannici; nel 1983 decide di intraprendere la carriera di solista, incidendo alcuni singoli tra cui spicca la cover di un successo di Marvin Gaye, Wherever I Lay My Hat (That’s My Home)​, che scala le classifiche britanniche, mentre si allarga a quelle europee l’altro singolo Come Back and Stay.

​​Medesimo successo ha pure il primo album di Young, No Parlez, che ottiene il disco di platino in diversi Paesi e certifica, di fatto, l’inizio di una carriera che va avanti tutt’oggi, dopo nove album prodotti, di cui due raccolte, oltre a venticinque singoli che, difficilmente, hanno mancato di raggiungere le classifiche di vendita.

​Da ricordare, tra le altre collaborazioni con artisti internazionali, quella del 1991 con Zucchero, nella versione inglese di Senza una donna (Whitout a woman), anch’essa in classifica in germania e negli USA.

La Redazione giornalistica – Foto Ap

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *