Nel settembre 1973, a soli 30 anni, scompare la grande promessa della musica folk Usa, il cantautore Jim Croce, in un tragico incidente aereo. Era già successo, nel lontano 1959, un altro evento del genere, che portò via le grandi promesse del rock ‘n’ roll: B.Holly, R.Valens e J.P. Richardson. Due tragedie simili, che riportarono nel “cono d’ombra” della musica internazionale autori dal grande talento come il giovane Giacomo, nato nel 1943 in South Philadelphia, dai genitori Croce e Babusci,emigrati da Trasacco (AQ), dalla Piana del Fucino, nei primi anni del ‘900 negli USA. Arrivo il tempo di tanti altri grandi artisti, come Neil Young ampiamente considerato uno dei più grandi parolieri del Rock classic.

La Redazione Giornalistica – Foto Repertorio

Redazione IL POPOLANO

La Cesenate

1 commento

  1. Adesso è concesso, per quanto riguarda la mia redazione, bisogna lavorare bene quando si fanno articoli su dei grandi musicisti della musica Folk-Rock.
    Non voglio essere il presuntuoso, ma almeno inserire i ritratti dei due musicisti in questione, in cui nello stesso articolo si parla. E il nostro editore lo sa benissimo come funziona!! Si poteva inserire anche un ritratto di Jim Croce!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui