Si registra un  boom dei contagi oggi nella Regione Puglia, 2.369 secondo i dati del bollettino dell’1 aprile, preoccupa e non poco Pierluigi Lopalco in vista della Pasqua.

“Si dovrà evitare di muoversi da casa, per non peggiorare la situazione. Evitiamo di affollare i luoghi pubblici, facciamo la spesa in orari non di punta, proteggiamo le persone non ancora immunizzate e evitiamo di farci gli auguri di Pasqua di persona. Una visita di cortesia per scambiarsi gli auguri può essere il preludio di una tragedia”, afferma l’assessore alla Salute rivolgendosi ai suoi concittadini.

“La circolazione del virus in Puglia rimane alta il dato attuale, mai registrato dall’inizio dell’emergenza. La pressione sul sistema sanitario è elevatissima. Ecco perché è importante rispettare le misure di sicurezza e prevenzione. Nonostante le norme limitino al minimo le possibilità di spostamento, è visibile a tutti che in giro c’è ancora troppa gente, in ogni luogo. Questo apre autostrade al virus, che vive di contatti“.

“Le prossime festività pasquali  saranno un altro tornante della pandemia. Il virus cammina su chi si incontra, si saluta o si abbraccia e si propaga ad altissima velocità”,  conclude l’esperto di medicina.

A cura di Stefano Severini – Foto Imagoeconomica 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui