I carabinieri hanno eseguito, a Brindisi e provincia, due ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip di Lecce su richiesta della Dda, nei confronti di 37 persone. Si tratta di indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, estorsioni, porto e detenzione illegale di arma da fuoco e spaccio di sostanze stupefacenti nella regione Puglia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui