TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

PROROGARE EMERGENZA FINO AL 31 LUGLIO

Prorogare lo stato d’emergenza fino al 31 luglio. Sarebbe questa, secondo quanto si apprende, l’indicazione che il Comitato tecnico scientifico ha dato al governo in vista del nuovo Dpcm. Secondo gli esperti, quattro sono gli elementi che consigliano il prolungamento di altri sei mesi, in modo da poter gestire la situazione con strumenti emergenziali: l’impatto ancora alto del virus sull’occupazione dei posti letto ospedalieri, la campagna vaccinale, la preoccupante situazione internazionale e la possibile sovrapposizione dell’influenza stagionale con il Covid.

Una relazione molto affilata dal Comitato tecnico scientifico che pone nelle mani della politica, anche se il governo Conte potrebbe avere le ore contate nonostante la pandemia in Italia. Ma al di là della crisi governativa, anche un eventuale nuovo governo tecnico o rilanciato dalle urne, avrebbe l’obbligo di rispettare i parametri attuativi per sconfiggere prima o poi il coronavirus.

A cura di Elena Giulianelli – Foto Imagoeconomica

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *