I medici che hanno salvato la vita a Christian Eriksen a Euro2020 e il capitano della nazionale danese Simon Kjær ricevono il Premio del presidente Uefa 2021.

Lo annuncia l’Uefa in una nota. Il riconoscimento va a tutte le persone che hanno salvato la vita a Eriksen, colpito da arresto cardiaco durante la gara tra Danimarca e Finlandia giocata al Parken Stadium di Copenhagen il 12 giugno. Grazie alla prontezza e all’esperienza dello staff medico, Eriksen è stato rianimato in campo e oggi sia avvia verso il recupero.

Il premio va anche a Simon Kjær per la sua velocità nell’aiutare Eriksen e per la leadership dimostrata. Il presidente Uefa ha descritto i destinatari del premio – che è un riconoscimento agli straordinari risultati, all’eccellenza professionale e alle qualità personali esemplari – come “i veri eroi di Euro2020. Per me è un grande onore consegnare loro il Premio del presidente Uefa”. “Quest’anno, il Premio del presidente trascende il calcio – ha commentato -. Ci fa ricordare, per sempre, che la vita è la cosa più importante e mette tutto nella prospettiva giusta”, ha aggiunto. “Voglio fare i miei migliori auguri a Christian Eriksen e alla sua famiglia mentre prosegue il suo recupero”. Kjær ha sottolineato l’unità e la solidarietà della Danimarca nel rispondere alla situazione. “È una cosa che ricorderemo per il resto della nostra vita – ha dichiarato -. La squadra ha reagito come un’unità… una vera e propria squadra; ci siamo impegnati al massimo per uscire da quella situazione ed essere il più utili possibili”. “Quando siamo insieme, cerco di guidare la squadra sia in campo che fuori, in tutti gli aspetti della vita – ha aggiunto –.

Credo che sia uno dei più grandi privilegi che io abbia avuto nella mia carriera”. “Conosco Christian da tanti anni – ha aggiunto Kjær –. Ha una grande famiglia e tanti amici e compagni che gli vogliono bene. Se lui e la sua famiglia stanno bene, io sono contento”.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Sportal

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui