Giro d'Italia 2022
Il Giro d'Italia 2022 attraversa il nuovo ponte Morandi di Genova

Mattarella: dramma che segna la vita della Repubblica. Draghi: fare di tutto perché tragedie come questa non si ripetano mai più. La rabbia dei familiari delle vittime: anni di vergogna.

Un minuto di silenzio alle 11.36 ha segnato a Genova il quarto anniversario della tragedia del 14 agosto 2018 che causò 43 vittime, 11 feriti e 566 sfollati: il crollo del ponte Morandi.

Con la Messa officiata dall’arcivescovo di Genova Marco Tasca, in ricordo delle vittime e per i loro familiari, sono cominciate le cerimonie per la commemorazione del cedimento del viadotto sul torrente Polcevera crollato alle 11:36 del 14 agosto di quattro anni fa. Alla messa hanno partecipato, tra gli altri, il ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini, il sindaco Marco Bucci e il segretario della Lega Matteo Salvini.

Poi è iniziata la cerimonia per il ricordo della tragedia alla Radura della Memoria, sotto il nuovo Ponte San Giorgio dove oltre al ministro hanno parlato la presidente del Comitato per il ricordo delle vittime del Morandi, Egle Possetti, il sindaco Bucci, l’imam, il governatore Toti. La cerimonia è iniziata con la proiezione video dei nomi delle 43 vittime del 14 agosto 2018.

Le parole di Sergio Mattarella

“Nel quarto anniversario del crollo del Ponte Morandi, si rinnova il dolore della tragedia che ha colpito quarantatré vittime. Una ferita che non si può rimarginare, una sofferenza che non conosce oblio, una solidarietà che non viene meno. Un dramma che segna la vita della Repubblica e per il quale la magistratura sta doverosamente accertando le responsabilità. Rinnovo anzitutto ai familiari, costretti a patire il dolore più grande, la più intensa solidarietà della nostra comunità nazionale”. Queste le dichiarazioni del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. “Si manifesta l’esigenza di interventi adeguati a sostegno dei familiari delle vittime di tragedie come queste: occorre che la normativa sappia dare risposte a queste esigenze– prosegue Mattarella- L’azione svolta dal comitato dei familiari delle vittime è risultata preziosa, vero e proprio memoriale vivente della tragedia, in attesa della realizzazione del memoriale proposto a monito permanente”.

A cura di Elisabetta Turci – Foto Imagoeconomica 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui