Solfrizzi e Vandelli

La società Cesena Basket 2005 ha confermato il duo Solfrizzi Vandelli alla guida della prima squadra per il prossimo campionato regionale di serie D 2022-2023. Nel complesso la scorsa stagione è stata più che positiva: playoff raggiunti meritatamente e in tranquillità; un bottino di dieci vittorie su venti partite; minutaggi importanti riservati anche ai giovani cesenati impegnati alla prima vera esperienza da protagonisti. Insomma un buon basket giocato alla pari contro tutte le altre squadre. Playoff compresi. Sicuramente si può e si deve migliorare.

A tal proposito la crescita continuerà senza soste. Infatti, nei giorni scorsi il Consiglio di Amministrazione del club cesenate nel formalizzare la partecipazione al prossimo campionato di serie D ha voluto porre l’accento sulla qualità tecnica del lavoro svolto dai suoi allenatori – in particolare nel dare spazio ai più giovani – in perfetta sintonia con la filosofia ben nota del sodalizio. Molto gradita la volontà di coach Emiliano Solfrizzi di proseguire in questa collaborazione, soprattutto per gli aspetti umani e di relazioni che si sono instaurati in così poco tempo con tutto l’ambiente e che potranno solo migliorare nel prossimo futuro.

Questo, grazie anche alla costante presenza di Marco Vandelli, un vice allenatore di lusso, vera e propria bandiera della Cesena Basket 2005. Queste sono le fondamenta del basket. I ragazzi vi gravitano attorno perché c’è una palla a spicchi, un canestro, e tanti altri ragazzi che corrono per cercare di prendere il controllo di quella palla. In altre parole, non è molto lontano da quei giochi con cui hanno iniziato a divertirsi nei parchi pubblici.

Il basket è uno sport completo, adatto a tutte le età e la società cesenate crede nell’utilità dello sport per far crescere bene i ragazzi. “Se porterete i vostri figli a fare una prova, siamo sicuri che si divertiranno e che vorranno continuare a giocare”.

A conferma di quanto appena scritto Cesena Basket 2005 ha partecipato nei giorni scorsi al Torneo Marghe All Star di Forlì con una formazione ancor più ricca di giovanissimi provenienti dal poprio vivaio, non sfigurando per niente contro formazioni ben più esperte e blasonate, imbottite per l’occasione anche con qualche giocatore di serie A oltre ai tanti protagonisti di serie B, C Gold e Silver. Per chiudere in bellezza la stagione sportiva, prima delle meritate vacanze, la società cesenate ha programmato nell’ultima settimana di giugno la “Summer League 2022”. Gare al chiuso e all’aperto nei campi della società con squadre di cinque contro cinque in quattro tempi di otto minuti. Il torneo Small con semifinali e finali; i tornei Medium e Big con girone all’italiana. Le partite hanno visto impegnati tutti i ragazzi, dai più piccoli ai più grandi, in una competizione sportiva ricca di divertimento e sorprese. Arrivederci a settembre, sempre con la palla a spicchi tra le mani, perché il basket non è solo uno sport: è una filosofia di vita. Buona estate a tutti! 

Il vice Direttore Ugo Vandelli – Foto Repertorio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui