Sono partiti questa mattina dalla sede della Pfizer in Belgio i tir con i primi vaccini contro il Covid-19. I camion sono partiti in mattinata per vari paesi da Puurs in Belgio.

In Italia arriveranno il 26 allo Spallanzani di Roma dove avverranno le prime somministrazioni all’avvio della campagna di somministrazione. Saranno un’infermiera, un operatore socio sanitario, una ricercatrice e due medici i primi italiani a sottoporsi al vaccino.

Sono in viaggio i camion con i primi lotti del vaccino Pfizer/BioNTech che ieri hanno lasciato lo stabilimento di Puurs, in Belgio, diretti verso i 27 Paesi dell’Ue, dove arriveranno in tempo per il Vaccine Day fissato per sabato. In Italia la consegna è attesa per il 26 dicembre e riguarderà quasi 10 mila dosi.

Regno Unito e Svizzera hanno già avviato la compagna di somministrazione del siero, mentre per il 6 gennaio è attesa la decisione di Bruxelles sull’altro vaccino disponibile, quello di Moderna.

A cura di Elena Giulianelli – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui