Al termine dell’udienza generale in Piazza San Pietro, Papa Francesco ha incontrato le mogli di due ufficiali del Battaglione Azov asserragliati nell’acciaieria Azovstal di Mariupol.

La richiesta dell’incontro era stata inviata in Vaticano il 25 aprile scorso L’incontro, hanno detto Katarina Prokopenko, moglie del comandante del battaglione, e Yulija Fedosik, “è stato un momento storico.Speriamo che questo possa aiutare a salvare i nostri mariti”. Il Papa hanno aggiunto “ha detto che pregherà per noi e che farà il possibile”.

A cura di Elena Mambelli – Foto Getty Image

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui