La polizia inglese ha evacuato una strada a Oxford per una possibile fuga di sostanze chimiche nel corso di un arresto. La zona, vicino l’Università di Oxford, è stata isolata.

La polizia, ha reso noto un comunicato, stava compiendo un arresto di routine all’alba, alle 05.16, in un appartamento a Elizabeth Jennings Way quando gli agenti si sono resi conto del rischio.

“Ci hanno avvertito gli occupanti del potenziale rischio chimico”, si legge nella nota. L’edificio è stato evacuato e al momento non risulta alcun ferito. Sette poliziotti – secondo quanto riportano i media – sarebbero stati ricoverati a titolo precauzionale.

L’uomo finito in manette – sempre secondo indiscrezione di stampa – sarebbe un uomo di 34 anni. L’Oxford Mail, un asilo sulla strada, chiamato Bright Horizon, è stato chiuso e ai genitori è stato chiesto di portare via i bambini. Sul posto sono intervenute ambulanze e Vigili del Fuoco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui