Acerbi esulta dopo il gol ai supplementari che all'Inter di approdare ai quarti di finale

Fatica non poco l’Inter per avere ragione del Parma, una delle due squadre di Serie B approdate agli ottavi (con il Genoa). La squadra di Pecchia scende in campo tutt’altro che intimorita e si porta addirittura in vantaggio nel primo tempo grazie a una rete da incorniciare firmata Juric. I nerazzurri trovano il pareggio solo a due minuti dal novantesimo con Lautaro. Ai supplementari, nella seconda frazione, Acerbi regala all’Inter il pass per i quarti. Sfiderà la vincente di Atalanta-Spezia.

Nella prima frazione dell’extratime grande occasione per gli ospiti al 101′: Gagliardini sbaglia il passaggio, ne approfitta Hanaut liberando un gran destro rasoterra; brivido per Onana con il pallone che fa la barba al palo.

Nel secondo tempo supplementare, al minuto 109′, l’Inter firma il sorpasso grazie al gol di testa di Acerbi. E’ il 2 a 1 che vale l’accesso ai quarti di finale.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Lapresse

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui