Sul trono d’Europa nei 200 dorso, 50 farfalla e 800 stile libero. Nei 100 rana doppietta. Argento nella staffetta mista 4 x 100. Nel nuoto artistico vittoria nel solo tecnico maschile e secondo posto nel femminile e per le ragazze dell’highlights.

Un pomeriggio d’oro per l’Italia agli Europei di nuoto di Roma. Gli azzurri hanno inanellato trionfi in quasi tutte le discipline previste.

Ad aprire la sequenza di ori Margherita Panziera che ha domina nei 200 dorso con il tempo di 2:07:13. Secondo posto per l’inglese Katie Shanahan, mentre il bronzo va a Dora Molnar.

Poi è la volta di Thomas Ceccon, che continua a stupire e si prende di forza la medaglia d’oro nella finale nei 50 metri farfalla. L’azzurro, dopo essersi messo in mostra agli ultimi Mondiali di Budapest, ottiene il successo anche a livello europeo con il crono di 22″89. Quella del 21enne nuotatore vicentino, tesserato per le Fiamme Oro, è la prima medaglia di sempre a livello europeo per l’Italia nei 50 delfino. Sul podio salgono anche il francese Maxime Grousset e il portoghese Diogo Matos Ribeiro.

Completa la sequenza una doppietta nei 100 rana: Nicolò Martinenghi ha vinto la medaglia d’oro con il tempo di 58.26, seguito dall’altro azzurro Federico Poggio (argento con 58.98). Chiude il podio il lituano Andrius Sidluskas (59.50).

Verso la chiusura di giornata ha scritto un pezzo di storia anche Simona Quadarella: oro negli 800 metri stile libero. L’azzurra ha chiuso in 8’20″54 davanti alla tedesca Isabel Marie Gose (8’22″01) e alla turca Merve Tuncel (8’24″33). La romana diventa così l’unica nuotatrice a conquistare tre medaglie d’oro consecutive sugli 800 nella rassegna continentale.

L’Italia ha vinto anche la medaglia d’argento con la 4×100 mista mista. La formazione composta da Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Elena Di Liddo e Silvia Di Pietro ha chiuso in 3’43″61. Oro all’Olanda (3’41″73), bronzo alla Gran Bretagna (3’44″69).

Il medagliere azzurro si arricchisce anche grazie al nuoto artistico, protagonista con lo storico oro per Giorgio Minisini nel solo tecnico, mentre nella stessa competizione al femminile spicca l’argento di Linda Cerruti. Secondo gradino del podio anche per le ragazze dell’highlights a squadre.

A cura di Televideo – Foto Ansa

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui