SERGIO MATTARELLA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Non possono prevalere i pochi che vogliono far prevalere le loro teorie antiscientifiche e che danno sfogo a una violenza insensata” come quelle registrate in alcuni centri vaccinali. Lo ha detto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della cerimonia, al Quirinale, di consegna delle insegne di Cavaliere dell’Ordine Al Merito del Lavoro, nominati il 2 giugno 2020 e 2021, e ai giovani Alfieri.

Gli italiani hanno dimostrato serietà e senso della comunità – ha aggiunto – ed è grazie a loro se registriamo una crescita incoraggiante“. “La ricerca e i vaccini – ha sottolineato ancora il Capo dello Stato – ci hanno consentito di ritrovare spazi di libertà“. “Persino nella devastazione di centri in cui i nostri concittadini si recano per essere vaccinati per sfuggire al pericolo del virus“, aggiunge.

Possiamo avere fiducia in noi stessi, abbiamo affrontato una prova durissima, capaci di solidarietà, senso civico e responsabilità“, ha detto ancora il presidente della Repubblica durante la cerimonia, ma ha sottolineato che “la popolazione vaccinata, specialmente nei Paesi economicamente più fragili, è ancora bassa e questo accresce il pericolo di nuove varianti del virus e della loro diffusione. Accanto a un primario dovere di solidarietà è dunque interesse di tutti rendere i vaccini rapidamente accessibili a livello globale“.

A cura di Elisabetta Turci – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui