Episodi di violenza contro la chiesa cattolica, e non solo, in Nigeria e Congo.

Nel primo Paese, un gruppo di banditi ha attaccato la residenza parrocchiale della chiesa cattolica di San Pietro e Paolo, a Kafin-Koro, nella regione di Paikoro, uccidendo padre Isaac Achi e ferendo alle spalle padre Collins, mentre tentava di scappare.

Mentre in Congo, è di almeno 10 morti e 39 feriti il bilancio di una bomba esplosa in una chiesa. Il ramo dell’Isis in Africa centrale, l’Iscap, ha rivendicato l’attacco. Il ministro degli Esteri Antonio Tajani annuncia: “Nominerò un inviato speciale per tutelare i cristiani nel mondo”.

A cura di Stefano Severini – Foto ImagoEconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui