A partire dai prossimi giorni l’Italia sarà interessata da una conca depressionaria in arrivo dall’Artico. Un fronte perturbato attraverserà di fatto tutta la Penisola, seppur con alcune eccezioni in termini di presenza e intensità delle precipitazioni.
Vediamo nel dettaglio che cosa succederà fino a mercoledì 29 novembre:
OGGI: Tempo nel complesso soleggiato con le ultime note instabili all’estremo Sud: coste settentrionali siciliane, Abruzzo, Molise e Puglia.
DOMANI: graduale aumento delle nubi sul medio-alto versante tirrenico e su buona parte della Valpadana. Deboli piogge tra Liguria orientale, alta Toscana e dalla serata tra Est Lombardia, Triveneto e Lazio. Altrove situazione ben soleggiata per buona parte del giorno.
MERCOLEDI’: nuvole sull’Italia e precipitazioni concentrate principalmente sulle regioni centrali, localmente moderate sulle aree a ridosso dei monti. Piogge e acquazzoni interesseranno prevalentemente Sardegna, Toscana, Lazio, Umbria, Marche. Fenomeni più deboli su Nordest e a partire dalle ore serali anche su parte delle regioni meridionali: Molise, alta Puglia e Campania in particolare.
NEVE: precipitazioni nevose attese sull’Appennino verso i 1200-1400m. Sulle aree alpine e prealpine orientali, a fronte di fenomeni piuttosto deboli, i fiocchi si spingeranno invece fin verso i 300-500m.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui