“Cerchiamo di raffreddare la situazione, ho visto che Di Maio mi accusa di terrorismo o di terrorizzare i mercati: non ha senso. Il mio ruolo come commissario è fare in modo che le regole siano rispettate da tutti”.Così il commissario Ue Moscovici dopo l’Eurogruppo. “Quello che può creare turbolenze non sono le mie parole,ma quello a cui reagisco.Se l’unico modo per evitare turbolenze di mercato è quello di dire che le regole sono sbagliate, allora non avrebbe alcun senso”. Poi invita l’Italia a “tornare sui suoi passi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui