Nonostante i resoconti diffusi dei problemi affrontati dalle forze di Vladimir Putin in Ucraina, i superiori avrebbero detto ai soldati russi che la guerra deve finire entro il 9 maggio. Lo riporta Sky News. L’esercito ucraino afferma che “è in corso un costante lavoro di propaganda tra il personale delle forze armate della Federazione Russa” che si riferisce alla data nota come il ‘Giorno della Vittoria‘ (della seconda guerra mondiale) celebrato ogni anno con una parata a Mosca.

A cura di Stefano Severini – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui