Dopo un percorso trionfale l’Italia si deve arrendere alla Spagna nella finale dei Mondiali di Budapest: Iberici campioni del mondo, medaglia d’argento per il Settebello di Campagna.

Sfuma all’ultimo rigore il sogno dell’Italia di vincere l’oro ai campionati mondiali di pallanuoto di Budapest. In finale vince la Spagna 15-14 dopo i rigori (i tempi regolamentari si erano conclusi 9-9) che torna campione del mondo dopo 21 anni.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Lapresse

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui