Ondata di caldo in molte regioni

Farà caldo e nei prossimi giorni, tanto che entro il weekend si potrebbero raggiungere locali punte anche di 38°C. Il caldo e l’afa diverranno davvero intensi al Nordovest, regioni centro-settentrionali tirreniche e Sardegna, quelle più direttamente esposte alla risalita nord africana, spiegano i metereologi di 3BMeteo. Le temperature saranno invece meno roventi al Sud e lungo l’Adriatico, esposti ad un blando flusso di correnti settentrionali in scorrimento lungo il bordo destro dell’anticiclone.

Ci aspettano dunque altri picchi di calore con l’anticiclone che ci farà compagnia per tutto il week end, mentre dalla prossima settimana un vortice di origine nord atlantica potrebbe avvicinarsi all’Italia portando ad un abbassamento delle temperature (tendenza che però è ancora incerta e tutta da confermare).

Nel frattempo i valori continueranno ad essere molto elevati. Secondo il bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute oggi sarà una giornata da “bollino arancione“(livello 2 su un massimo di 3) in 4 città: Bologna, Brescia, Firenze e Perugia. A questo elenco nella giornata di giovedì si aggiungeranno anche Milano e Torino.

Come viene spiegato sul sito del ministero il livello 2 indica condizioni meteorologiche “che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili”. Gli esperti consigliano di non esporsi al caldo e al sole diretto nelle ore più calde della giornata (tra le 11.00 e le 18.00).

A cura di 3BMeteo – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui