Nei prossimi giorni in Italia si alterneranno tre stagioni. Il clima passerà da autunnale a quasi primaverile (con 25°C in varie aree del Paese), prima di un brusco ritorno dell’inverno. In alcune regioni, si passerà da temperature massime oltre i 20 gradi alla possibilità di neve in pianura, con un brusco calo delle temperature.

Inizialmente, nelle prossime ore, il tempo sarà prettamente autunnale al Centro-Sud con piogge anche forti sull’Alta Toscana, precipitazioni che non saranno nevose neanche sulle cime più alte degli Appennini; con temperature di 5-6 gradi a 1500 metri, la neve fonderà dando luogo ad un’equazione pericolosa: acqua dal cielo più acqua fusa della neve. Attenzione alta alle piene fluviali tra Liguria, Toscana, Emilia ed Umbria.

A cura di Claudio Piselli – Foto Imagoeconomica

 

 

Redazione IL POPOLANO

La Cesenate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui