Lionel Messi ha eguagliato il record di Pelè di 643 gol segnati per un singolo club. Il record è stato centrato grazie alla rete segnata per il Barcellona contro il Valencia nella Liga spagnola.

L’argentino, 33 anni, ha centrato il gol a conclusione di un’azione a seguito di un calcio di rigore che lui stesso aveva tirato e che era stato respinto dal portiere Jaume Domenech (al 45° + 4).

Pelé “O Rei” ha segnato 643 gol in 19 stagioni con la squadra brasiliana del Santos.
Prima della partita con il Valencia, il fuoriclasse classe 1987 ha fatto 258 assist e ha partecipato direttamente a 900 goal in 746 partite ufficiali con la maglia del club catalano. Messi è stato e continua ad essere un fattore vincente per i blaugrana, visto che in 155 partite delle 746 che ha giocato per il Barcellona un suo gol è finito per essere fondamentale ai fini della vittoria.

Ora l’argentino Lionel Andrés Messi Cuccitini nato il 24 giugno 1987 a Rosario (Argentina) Nazionalità è considerato il giocator vivente e praticante più forte del mondo.

Il Direttore editoriale Carlo Costantini – Foto Getty Image

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui